fbpx

Indifferenza per farla tornare: funziona per riconquistarla?

Mostrare indifferenza nei confronti della propria ex è una buona strategia per riconquistarla? In quali casi è giusto mostrarsi indifferenti, e in quali potrebbe invece risultare addirittura controproducente?

Esistono molteplici tecniche e strategie da applicare per riuscire a riavvicinarsi ad una ex. Il punto, però, è capire quale sia la migliore da adottare nella tua specifica situazione, in quanto ogni relazione è una storia a sé stante.

Nella guida di oggi ci concentreremo sull’indifferenza per farla tornare, così che tu possa capire perché è così efficace ma, allo stesso tempo, valutare se è il caso o meno di applicarla con la ragazza che ami.

Prima di cominciare, ti chiedo meno di due minuti del tuo tempo per rispondere alle domande di questo breve test online, che ti aiuterà a valutare le tue probabilità di tornare con la ex:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Indifferenza per farla tornare: quando utilizzarla

Come dicevamo, prima di entrare nello specifico della strategia è opportuno capire quando può tornare utile. Diciamo che, in linea di massima, l’indifferenza per riconquistare torna utile quando è stata lei a rompere con te.

In particolare, facciamo riferimento a quei casi in cui lei si sente confusa, non sa più cosa prova, dice di essere annoiata o ha perso interesse nei tuoi confronti. Qui sì che l’indifferenza ti aiuterà a farla tornare.

Il principio che si cela dietro questa tecnica è abbastanza intuitivo, poiché si basa sul farle sentire la tua mancanza. D’altronde, se lei ti ha lasciato per uno dei motivi sopra descritti, significa che hai il compito di ribaltare le carte sul tavolo.

indifferenza per riconquistare

In altre parole, devi uscire da quella condizione in cui lei ti crede: in attesa del suo ritorno. Se vuoi farla tornare devi farle provare quella sensazione di perdita che lei stessa ha chiesto, ma che non sa ancora se riuscirà a reggere.

Diverso è il caso in cui lei ti abbia lasciato perché l’hai ferita (tradita, delusa, trascurata). In questo caso se desideri riconquistare la tua ex non potrai certo puntare sull’indifferenza: sarebbe un suicidio volontario.

Oppure, ancora, potrebbe essere che sia stato tu a lasciarla, e dopo averci riflettuto a lungo hai capito di aver commesso un grave errore. Anche in questo caso ti sconsiglio di utilizzare l’indifferenza per farla tornare.

Per queste ultime due circostanze di cui abbiamo parlato hai bisogno di attuare strategie completamente diverse, proprio come quelle descritte all’interno del manuale Il Codice Della Riconquista.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi l’estratto de “Il Codice Della Riconquista”. Leggendolo scoprirai:

Come sfruttare l’indifferenza per farla tornare

Una volta comprese le circostanze in cui l’indifferenza ti aiuterà a riconquistare la tua ex possiamo passare allo step successivo: come comportarti con lei? Innanzitutto, ci tengo a sottolineare che essere indifferenti con qualcuno significa non dargli le minime attenzioni.

Pertanto, non si tratta di avere degli atteggiamenti “vistosi” o “aggressivi”, perché questo significa mostrare interesse. L’indifferenza, invece, è mostrare puro disinteresse.

Facciamo l’esempio classico dell’amico che ti chiede se preferisci uscire a bere una birra o andare al cinema, e tu rispondi “mi è indifferente“. Significa che una cosa vale l’altra, che non sei molto interessato e che può decidere lui per te.

Mi spiego? L’indifferenza è neutralità più totale.

Dunque, come dovrai comportarti con la tua ex? É molto semplice nei fatti (un po’ meno nella pratica): facendo finta che lei non sia più importante per te:

  • Non scriverle né chiamarla
  • Evita di contattare le sue amiche o i suoi famigliari
  • Non guardare cosa pubblica sui social e non interagire con i suoi contenuti

Nel caso in cui sia lei a scriverti, cerca di risponderle in modo educato e rapido, così da farle capire che sei impegnato, che la tua vita va avanti e che non stai soffrendo a causa della fine della vostra relazione.

Mi raccomando: utilizzare l’indifferenza per farla tornare non significa bloccarla in ogni dove, perché per quanto si tratti di un gesto “negativo”, rimane comunque una dimostrazione di interesse.

Indifferenza per riconquistare: come proseguire

Concludiamo questa guida aprendo una piccola parentesi e parlando dell’importanza del tuo atteggiamento verso te stesso mentre metterai in atto l’indifferenza per riconquistarla.

Quando si parla di riconquistare una ex bisogna sempre tenere presente che, in abbinamento a una qualsiasi strategia, è necessario effettuare un lavoro su se stessi affinché si possa raggiungere l’obiettivo finale.

Molto probabilmente in questo momento sei ancora scosso da ciò che è successo e, come è normale che sia, sei emotivamente a terra. Di conseguenza, cerca di sfruttare questo distacco dalla tua ex per poterti rimettere in piedi.

Questo non è un “semplice consiglio”, ma fa parte del percorso che dovrai affrontare se hai davvero intenzione di tornare con lei. Da una parte la ignori, e dall’altra ti migliori come uomo: la combo perfetta per far sì che lei possa sentirsi attratta da te.

Tuttavia, mi rendo conto che a parole sembra sempre tutto semplice, mentre nei fatti le cose si complicano un po’. Ecco perché ti consiglio vivamente di leggere e di mettere in pratica tutto ciò che trovi racchiuso nelle pagine dell’ebook Il Codice Della Riconquista.

5/5 - (1 vote)

Potrebbe interessarti anche: