fbpx

Come riconquistare una ex orgogliosa in 4 mosse

Come riconquistare una ex orgogliosa? É possibile farla tornare sui suoi passi? Se sì, cosa posso fare?

Queste sono domande più che lecite quando ci si trova di fronte ad una donna orgogliosa che, per di più, è anche una ex da riconquistare. Insomma, un connubio abbastanza micidiale, soprattutto se non sai come muoverti.

Ed è proprio per questo che sei qui: capire cosa fare per riconquistare una ex orgogliosa. Ebbene, stai per scoprirlo. Oggi infatti, vedremo tutto ciò che dovrai fare per affrontare al meglio questo momento e per aiutarla a riconsiderare l’idea di riprovarci.

Prima di iniziare, però, ti consiglio di effettuare un test online molto utile che ti aiuterà a definire con più precisione le tue probabilità di tornare insieme alla tua ex. Clicca sul bottone qui sotto e scopri se hai almeno il 50% di probabilità di riconquista!

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Come riconquistare una ex orgogliosa

Avere a che fare con una persona orgogliosa non è semplice, specie quando quella persona è la tua ex. In questo momento le sue barriere sono ai massimi livelli, per non parlare del suo orgoglio.

Di certo non ti faciliterà il lavoro e non ti spianerà la strada, ma forse questo lo sapevi già. Quello che devi ancora scoprire è tutto ciò che è in tuo potere fare sia per evitare di peggiorare la situazione, sia per fare i passi giusti.

Quindi non ti resta altro da fare che leggere con molta attenzione questi 4 punti ed iniziare a metterli in pratica non appena avrai finito di leggere. Certo, non sarà semplice, ma nessun percorso di riconquista lo è, quindi non abbatterti!

1. Non supplicarla

Il peggior errore che tu possa fare se ti trovi nella posizione di dover riconquistare una ex orgogliosa è quello di iniziare a tampinarla di messaggi d’amore o di disperazione.

So che in prima battuta è quello che ti viene da fare, ma se asseconderai il tuo istinto non farai altro che peggiorare la situazione. Lei si sente su un piedistallo e se tu la fai sentire importante non farai altro che rafforzare la sua posizione.

far tornare una ex orgogliosa

Inoltre, vedendo che tu ci tieni molto e a lei e che vorresti riprovarci, lei potrebbe addirittura arrivare a farne una questione di principio. E se ti cacci in questo vicolo cieco poi diventa davvero difficile uscirne.

Quindi, anche se so che è difficile, cerca di non sminuirti ai suoi occhi e di non pregarla. Anche perché, oltre a rafforzare la sua posizione, indebolisci la tua. In altre parole, ti tiri la zappa sui piedi da solo.

2. Falle vedere che accetti la sua decisione

Provare a convincere una ex orgogliosa che la cosa giusta o migliore sia quella di riprovarci è uno spreco di tempo. Lei non si convincerà mai di questa cosa, soprattutto se sei tu che cerchi di portare acqua al tuo mulino.

Se vorrà riprovarci o meno è una decisione che spetta a lei e che deve venire da lei, non su tua “richiesta”. Pertanto, la cosa giusta da fare quando ti trovi di fronte ad una ex orgogliosa è quella di farle vedere che hai accettato la sua decisione.

Questa presa di posizione ti metterà in buona luce nei suoi confronti, e a lei darà l’occasione di fermarsi a riflettere. Solo così lei potrà abbassare le difese e l’orgoglio e pensare lucidamente sul da farsi.

3. Lasciale del tempo

Ammesso e non concesso che tu riesca a farle credere di aver accettato la sua decisione, dovrai anche metterti nell’ottica di dimostrarglielo. Insomma, non puoi limitarti a dirglielo, lei deve averne la riprova concreta.

E dunque, dovrai staccarti da lei e lasciarle il tempo e lo spazio di cui ha bisogno per capire che cosa vuole fare. Stiamo parlando del famoso periodo di non contatto, ovvero 21 giorni all’interno dei quali non dovrai avere alcun tipo di comunicazione con lei.

So che la cosa ti spaventa, ma è l’unico modo per smuovere qualcosa nel cuore e nella mente di una ex orgogliosa. Finché tu proverai a convincerla non otterrai niente, quindi fidati se ti dico che devi lasciarla libera di pensare e di agire.

4. Rimetti in sesto la tua vita

Questo è un consiglio che ogni uomo dovrebbe seguire nel momento in cui si ritrova a voler riconquistare la sua ex, che sia orgogliosa o meno. La fine di una relazione è in grado di fare disastri nella vita di una persona, e probabilmente anche tu hai bisogno di riprenderti un po’.

Magari adesso non fai altro che pensare a lei, a cosa puoi fare per riconquistarla e non ti stai dedicando a nient’altro. Tutto questo, però, è nocivo per te, sia perché vivi male, sia perché dovresti dare a lei dei motivi validi per tornare insieme.

Quindi, ancora una volta ti chiedo di fidarti di me e di cominciare sin da oggi a prendere in mano la tua vita. Non fare di questa riconquista il tuo unico scopo ed obiettivo, perché finiresti per stare doppiamente male e ridurresti le chance di un suo ritorno.

Accedi al percorso di email giornaliere e ricevi l’estratto de “Il Codice Della Riconquista”. Leggendolo scoprirai:

Far tornare una ex orgogliosa: conclusioni

Quello che abbiamo visto oggi insieme è l’inizio del percorso che ti attende se hai deciso a riconquistare la tua ex. Anche se lei è orgogliosa, molto di quanto trovi scritto qui riprende le dinamiche generali che bisogna mettere in atto per riconquistare una ex.

Tuttavia, come ti dicevo, questo è solo l’inizio del percorso.

Se vuoi davvero tornare con la tua ex dovrai sapere come proseguire, come ricontattarla, cosa fare nel caso in cui lei si mostri disinteressata e molto altro ancora. Insomma, ti serve un piano che ti aiuti in ogni situazione.

E questo piano lo trovi racchiuso all’interno dell’ebook Il Codice Della Riconquista, il manuale più avanzato che abbiamo in Italia in tema di riconquista. Dunque, se vuoi creare le condizioni perfette affinché entrambi vogliate darvi una seconda opportunità, ti consiglio vivamente di affidarti a questo libro.

Lo trovi qui in offerta speciale >>

5/5 - (2 votes)

Potrebbe interessarti anche: