fbpx

Se lei non ti vuole sparisci: la strategia vincente e come applicarla

Se lei non ti vuole, sparisci.

Questa è la strategia più sensata che tu possa seguire quando ti ritrovi ad avere a che fare con una donna che non ti vuole. É una soluzione intelligente sia per te, sia per creare le giuste condizioni affinché lei possa avere un ripensamento.

Come vedremo, infatti, il fatto di sparire di fronte ad una donna che non prova interesse per te o che dice di non amarti più, può portare numerosi benefici. Inoltre, è una soluzione che si adatta a diversi casi.

Potresti averla corteggiata per qualche settimana, averci avuto una frequentazione o esserle stato a fianco per diversi anni. Non ha importanza, qualsiasi sia il tuo caso, se lei non ti vuole sparisci.

Prima di addentrarci nella lettura, però, nel caso in cui tu abbia avuto una frequentazione o una storia con lei, ti invito ad effettuare il test che trovi qui sotto. Tramite qualche domanda capirai subito le tue reali possibilità di riconquistarla:

Quante sono le tue reali probabilità di riconquista?

Se lei non ti vuole sparisci: quando farlo

Prima di vedere perché è giusto sparire nel momento in cui una donna non ti vuole, è opportuno vagliare le situazioni in cui potresti ritrovarti. Difatti, come dicevamo anche prima, questa strategia si adatta a diversi casi.

Partiamo dal primo, ovvero quello in cui tu abbia corteggiato questa ragazza e le abbia fatto capire chiaramente le tue intenzioni. Lei, però, dall’altra parte ha mostrato disinteresse, facendoti capire che non vuole nulla più di un’amicizia.

In questo caso, sparire ti aiuta a stimolare il suo interesse nei tuoi confronti. Lei non si sentirà più la ragazza desiderata e ricercata che era, bensì si sentirà messa in disparte. E questo, per quanto possa sembrarti strano, attrae una donna.

Inconsciamente lei sentirà di nuovo il desiderio di volerti piacere, di ricevere le tue attenzioni e di essere nuovamente corteggiata. Tutto questo, però, se sparirai in modo totale, evitando qualsiasi forma di contatto o “aggancio” con lei.

se ti rifiuta sparisci

Gli altri due casi, invece, si somigliano un po’ di più: la frequentazione e la storia seria. In entrambi i casi c’è stato un rapporto duraturo che, a differenza di quello appena descritto, vi ha visti interessati l’uno nei confronti dell’altra.

Tuttavia, anche nelle frequentazioni e nelle storie serie può succedere che lei perda interesse, non si senta più attratta, voglia fare un passo indietro o creda di non provare più alcun sentimento nei tuoi confronti.

Ma vale lo stesso discorso di prima: il punto è sempre agire in modo da stimolare il suo interesse, evitando di rincorrerla o di essere opprimente. Pertanto, ancora una volta, sparire è la cosa migliore che tu possa fare se lei non ti vuole più.

Se ti rifiuta sparisci: perché farlo

Poco fa ci siamo concentrati solo ed esclusivamente sull’importanza di agire in modo da creare le giuste condizioni affinché in lei possa rinascere desiderio, interesse e attrazione nei tuoi confronti.

Allo stesso tempo però, il fatto di sparire torna molto utile anche a te. Difatti, quando un uomo viene rifiutato da una donna, è come se fosse naturalmente portato a “fissarsi” ancora di più nei suoi confronti.

D’altronde si sa, l’uomo è predatore, e quando sente che la preda gli sta sfuggendo di mano è come se volesse iniziare a lottare di più, a correre più veloce e a fare tutto il possibile per riuscire a raggiungere il suo obiettivo.

Detto in altre parole, l’uomo rifiutato inizia a pensare costantemente alla donna che gli interessa e ad avere atteggiamenti insistenti, molto spesso trasformandosi in un vero e proprio zerbino. Questo, però, la farà allontanare ancora di più.

se non ti vuole sparisci

L’uomo zerbino non crea interesse, non riaccende il desiderio né stimola l’attrazione. Quindi, mentre lui continuerà a lottare per ricevere le briciole di attenzione da parte della donna che ama, perderà sempre più valore ai suoi occhi.

Di conseguenza, sparire quando lei non ti vuole più ti aiuta a stare meglio, a mantenere elevata la tua immagine ai suoi occhi e a ricreare interesse e curiosità. Può sembrarti strano, ma è proprio quando non le darai più attenzioni che in lei si accenderà qualcosa.

Se non ti vuole sparisci: conclusioni

Come abbiamo potuto capire, sparire quando lei ti rifiuta o non ti vuole più è una strategia che torna utile in diversi scenari e che non può fare altro che portarti grandi soddisfazioni.

L’alternativa, altrimenti, abbiamo visto quale sarebbe (l’uomo zerbino) e non può essere contemplata nel tuo piano di riconquista. D’altronde, basti pensare all’efficacia del no contact per capire perché è giusto sparire in certe circostanze.

Il silenzio è molto più assordante della continua presenza di una persona, senza considerare che incute la paura della perdita. Noi umani siamo portati a dare molto più peso alle cose e alle persone solamente dopo averle perse.

Tuttavia, dopo essere sparito devi avere bene in mente come proseguire. Lei potrebbe cercarti, farsi viva, arrabbiarsi o avere tante altre reazioni. Ma, cosa dovrai fare tu dall’altra parte?

Qui il discorso diventa molto più articolato, ed è per questo che ti invito ad approfondirlo tramite la lettura dell’ebook Il Codice Della Riconquista“. Grazie a questo manuale capirai ulteriormente l’importanza di sparire se lei non ti vuole, ma scoprirai anche che direzione deve prendere il tuo percorso di riconquista.

>>> Lo trovi qui in offerta <<<

5/5 - (1 vote)

Potrebbe interessarti anche: